FAQ

Raccolta di Domande & Risposte

In questa sezione sono raccolte le risposte alle domande più diffuse. La pagina ripropone inoltre le FAQ che trovate in sezioni specifiche.

FAQ Generali

Le risposte alle domande più comuni

1 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam nec lectus enim. Nam rhoncus sagittis neque congue placerat. Aliquam sed tincidunt mauris. Sed molestie dapibus enim, a ultricies dui cursus ac. Nulla libero nulla, efficitur nec lectus maximus, fringilla ullamcorper enim. Curabitur fermentum est in condimentum tincidunt. Duis accumsan quis diam vel sagittis. Quisque feugiat nulla at tempor cursus. Vivamus tristique sollicitudin quam et tincidunt. Aenean sed lorem at sem laoreet fermentum. Sed nisl nulla, eleifend eget egestas at, mollis eget eros.
2 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam nec lectus enim. Nam rhoncus sagittis neque congue placerat. Aliquam sed tincidunt mauris. Sed molestie dapibus enim, a ultricies dui cursus ac. Nulla libero nulla, efficitur nec lectus maximus, fringilla ullamcorper enim. Curabitur fermentum est in condimentum tincidunt. Duis accumsan quis diam vel sagittis. Quisque feugiat nulla at tempor cursus. Vivamus tristique sollicitudin quam et tincidunt. Aenean sed lorem at sem laoreet fermentum. Sed nisl nulla, eleifend eget egestas at, mollis eget eros.
3 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam nec lectus enim. Nam rhoncus sagittis neque congue placerat. Aliquam sed tincidunt mauris. Sed molestie dapibus enim, a ultricies dui cursus ac. Nulla libero nulla, efficitur nec lectus maximus, fringilla ullamcorper enim. Curabitur fermentum est in condimentum tincidunt. Duis accumsan quis diam vel sagittis. Quisque feugiat nulla at tempor cursus. Vivamus tristique sollicitudin quam et tincidunt. Aenean sed lorem at sem laoreet fermentum. Sed nisl nulla, eleifend eget egestas at, mollis eget eros.

FAQ Professione

Domande e risposte della sezione professione

COME FARE PERle indicazioni per gli iter più comuni

1. Certificati di iscrizione all’Albo Professionale

Dal 1° gennaio 2012 le pubbliche amministrazioni non possono chiedere nè accettare certificati dai cittadini. Lo prevede la legge 183/2011, nella quale si stabilisce che i certificati rilasciati da pubbliche amministrazioni riguardanti stati e qualità di un privato (residenza, iscrizione in un Albo, situazione penale e tutti gli altri stati elencati nel D.p.r. 445/2000) sono validi e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Le pubbliche amministrazioni non possono quindi più richiedere nè accettare queste tipologie di certificati. Per conoscere stati o qualità di un privato le pubbliche amministrazioni potranno ottenere i dati direttamente dagli enti che li possiedono, oppure richiedere al cittadino interessato di dichiararli con autocertificazione. I certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni devono riportare la dicitura “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”, pena nullità.

Il certificato di iscrizione può essere richiesto telefonicamente al n. 049/8757161 o inviando una e mail all’segreteria@assistentisociali.veneto.it. Pena la non validità del certificato è necessario inviare una marca da bollo da € 16,00 e specificare nella richiesta i Vostri dati (cognome, nome, indirizzo e data di nascita). Il certificato Vi verrà spedito per posta.

 

2. Modulo di iscrizione:

La domanda deve essere recapitata per posta alla sede dell’Ordine Regionale degli Assistenti Sociali del Veneto in Corso del Popolo 71 – 35131 Padova, o presentata direttamente in sede negli orari di segreteria.

Trasferimento ad altro Ordine Regionale:

Il trasferimento all’Albo di un altro Ordine Regionale è disposto a domanda dell’interessato con l’allegato modulo, in caso di trasferimento della sua residenza o domicilio in un’altra Regione.

Modulo di cancellazione:

Per la cancellazione dall’Albo Professionale occorre presentare richiesta scritta indirizzata al Consiglio Regionale, indicandone eventualmente i motivi. La cancellazione dall’Albo Professionale decorre dalla data del 1° Consiglio utile dopo la presentazione dell’istanza presentata dall’interessato e inibisce l’esercizio della professione.

Si ricorda che la quota annuale è comunque dovuta integralmente, indipendentemente dalla data di cancellazione in corso d’anno.

Cogliamo l’occasione per ricordare che la procedura di cancellazione all’Albo viene attivata solo su richiesta specifica dell interessato e che il mancato pagamento del contributo annuale non può essere inteso come richiesta di cancellazione.

Cambio residenza – domicilio:

E’ importante che gli iscritti all’Albo, in caso di cambio di indirizzo ne diano tempestiva comunicazione scritta inviando per posta un certificato di residenza, in carta semplice, o una autocertificazione alla Segreteria dell’Ordine Regionale. Ugualmente si chiede di trasmettere per iscritto le variazioni del domicilio, recapiti telefonici o e-mail, per poter inoltrare velocemente le eventuali comunicazioni.

Non si accettano comunicazioni telefoniche relative ai cambi di residenza/domicilio.

FAQdomande e risposte

Per poter esercitare la professione di assistente sociale - anche a titolo volontario - è obbligatorio essere iscritti all'Albo. Il versamento del contributo annuo è atto dovuto da parte dell'iscritto e il mancato versamento comporta l'avvio di procedimento disciplinare. Per non essere tenuti al pagamento della quota per l'anno successivo, va richiesta la cancellazione dall'Albo entro il 31 dicembre dell'anno in corso, utilizzando l'apposito modulo con marca da bollo da € 16,00. Si precisa inoltre che la cancellazione dall'Albo Professionale comporta la conseguente impossibilità all'esercizio della professione. Maggiori informazioni nella pagina delle quote.
Solo con l'iscrizione all'Albo, si può esercitare la professione di assistente sociale. Ogni assistente sociale è tenuto al rispetto del Codice Deontologico ed agli adempimenti previsti per i professionisti, tra cui l'assolvimento della formazione continua (vedi le FAQ specifiche sul tema).
Per esercitare la professione di assistente sociale è obbligatorio essere iscritti all'Ordine. Nel nostro sito è possibile consultare l'elenco degli assistenti sociali iscritti all'albo dell'Ordine del Veneto. E' inoltre possibile verificare dall'Albo Unico presente nel sito dell'Ordine Nazionale l'iscrizione del professionista. Si consiglia quindi di utilizzare questa seconda possibilità per essere sicuri che chi lavora sia davvero un assistente sociale. Si ricorda che è obbligo per l'assistente sociale segnalare al competente Ordine Regionale l'esercizio abusivo della professione di cui sia a conoscenza (art. 55 del Codice Deontologico).