Contenuto principale

FAD

Due corsi FAD gratuiti per poter usufruire di opportunità formative di qualità attraverso due percorsi di formazione a distanza che consentono anche il conseguimento dei crediti formativi deontologici.

 

I fondamenti di una professione che guarda al futuro: ordinamento, etica e deontologia dell'Assistente sociale

Corso di formazione a distanza gratuito fornito dal CNOAS - scadenza al 31/12/2016
consente di conseguire fino a 15 crediti deontologici in 4 differenti moduli

E' attivo fino al 31 dicembre 2016 il corso gratuito di formazione a distanza "I fondamenti di una professione che guarda al futuro: ordinamento, etica e deontologia dell'Assistente sociale" che il Consiglio nazionale – a favore dei colleghi e a supporto dei Consigli regionali che hanno il compito di erogare la formazione deontologica e di ordinamento professionale agli iscritti senza oneri per questi ultimi – ha ritenuto opportuno mettere gratuitamente a disposizione di tutti gli iscritti a copertura dell'intero triennio formativo.

In questo modo tutti gli assistenti sociali italiani possono disporre di una comune ed omogenea base informativa e formativa su questi importanti temi.

Al fine di favorire la fruizione del corso e sostenere gli iscritti nelle procedure di registrazione ed immatricolazione previste e gestite da Unitelma Sapienza, l’Ordine Nazionale ha prodotto un tutorial che spiega passo dopo passo tutti gli step utili ad un corretto inserimento dei dati richiesti.

Una volta terminato questo percorso, quando cioè gli Uffici Amministrativi di Unitelma Sapienza comunicheranno il perfezionamento della procedura attraverso una email di benvenuto, per l’iscritto sarà quindi possibile iniziare a seguire il Corso sulla deontologia professionale degli Assistenti sociali che l’Ordine Nazionale mette gratuitamente a disposizione di tutti gli iscritti.

Si allega il tutorial dettagliato per la registrazione/immatricolazione ad Unitelma Sapienza ed il tutorial per la fruizione del corso.

Dopo aver seguito correttamente i corsi, risposto ai quiz di verifica e conseguito l’attestato, l’iscritto potrà inserire gli ID dei singoli corsi svolti nella propria Area Riservata.

E' possibile usufruire di tutto il corso o dei singoli moduli, ottenendo in questo caso i crediti deontologici previsti per ogni singolo modulo. Anche il caricamento nell'Area Riservata dei crediti va fatto per ogni singolo modulo.
Le registrazioni video delle lezioni possono anche essere scaricate in formato audio mp3.

Gli ID dei corsi sono i seguenti:

  • 13299- La riforma del procedimento disciplinare ed il DPR 137/2012 - 3 cf deontologici
  • 13301- L’importanza della riflessione etica ed il codice deontologico degli AA.SS. - 4 cf deontologici
  • 13302- La sfida del servizio sociale in Europa ed in Italia - 4 cf deontologici
  • 14839- L'ordinamento professionale - 4 cf deontologici

 


 

 

Rischi, responsabilità e dilemmi etici nel lavoro dell’assistente sociale.
Valutazione di efficacia degli interventi del servizio sociale.

Proposta formativa per gli assistenti sociali iscritti all'Albo del Veneto.
Il CROAS Veneto ha aderito alla proposta di Formazione a Distanza del Coordinamento CROAS Area Sud. Il corso consiste in 16 lezioni video fruibili dal computer e di materiali didattici scaricabili; al termine del corso vi è un questionario di apprendimento che, una volta completato, permetterà di avere l'attestato per i crediti.
 

aggiornamento al 07/08/2015: il corso è stato prorogato al 31/08/2016

 

Crediti Formativi

Il corso è stato accreditato dal CNOAS con 15 crediti formativi di cui 5 di tipo deontologico.
Nuovo numero ID: 7575 per la registrazione del corso nell'area riservata del sito del CNOAS.

Per accedere ai questionari finali (che consentiranno di avere poi l'attestato per i crediti) è necessario avere terminato la visione di tutti i video.
Solo al termine del corso sarà possibile compilare il questionario finale e una volta completato, si riceverà al proprio indirizzo e-mail l’attestato con i crediti relativi al corso
Il corso può essere fruito in qualsiasi momento (entro il 31/08/2016) e, ad ogni connessione, per il tempo che si preferisce. Il questionario può essere risolto anche poche domande alla volta, salvando le risposte ad ogni sessione.

Presentazione del Corso

Vai alla pagina del gestore del corso.

La “società del rischio” (Beck) costituisce un paradigma interpretativo dei dilemmi in cui versano gli attuali sistemi sociali, caratterizzati da una endemica fragilità, compressi fra bisogno/ricerca di sicurezza e dilatazione di pericoli ed instabilità globali: terrorismi di varia matrice, neofondamentalismi religiosi, denatalità e invecchiamento delle popolazioni, migrazioni di massa, rischi nucleari, carenza di risorse idriche, alimentari, energetiche, crisi finanziarie, crollo dei mercati, disoccupazione crescente.
In questo scenario che coinvolge tutti i sistemi di welfare, con una crescente contrazione della spesa sociale, il Servizio Sociale vede accentuarsi i rischi di una profonda crisi di identità, rispetto ad un mandato deontologico ed istituzionale che appare problematico sostenere. Dubbia appare anche l’efficacia degli interventi attuati, in assenza di sistemi di osservazione-valutazione-supervisione del lavoro svolto.
Muovendo dall’analisi delle dinamiche della crisi che investono il ruolo stesso del Servizio Sociale, il ciclo di lezioni propone strumenti di lettura-intervento-valutazione adeguati ad affrontare l’attuale congiuntura economico-sociale, ponendo in luce il contributo attivo che la comunità professionale genera per il superamento della crisi.
Responsabile scientifico: Prof.ssa Patrizia Marzo

Contenuti

  1. Rischi, responsabilità e dilemmi etici nel lavoro dell’assistente sociale
    1. Il Servizio Sociale nella società del rischio - Elena Allegri
    2. L’Etica della responsabilità: aspetti e dilemmi etici - Elena Spinelli
    3. Le responsabilità dell’assistente sociale per la costruzione di una società solidale - Valeria Fabbri
    4. Le responsabilità deontologiche nella libera professione - Ombretta Okely
    5. Dimensioni etiche della presa in carico nel Servizio sociale - Giuseppe Trevisi
    6. Onnipotenza/ impotenza nel Servizio sociale professionale - Maria Teresa Zini
    7. Promuovere le pari opportunità e favorire le inclusioni sociali - Marianna Giordano
    8. Sfidare i rischi, costruire soluzioni nell’organizzazione dei Servizi: la valutazione come strumento strategico - Luigi Colaianni
  2. Valutazione di efficacia degli interventi del servizio sociale
    1. Il ciclo conoscenza- intervento-valutazione nel Servizio Sociale professionale - Sergio Cecchi
    2. Conoscere e valutare l’organizzazione del Servizio Sociale - Elena Allegri
    3. Valutazione degli interventi nel Welfare locale - Giovanni Bertin
    4. Valutare l’efficacia degli interventi di rete - Rosaria Ferone
    5. Il minore maltrattato/abusato e la famiglia maltrattante: presa in carico e valutazione degli interventi di tutela - Francesca Merlini
    6. Vecchie e nuove dipendenze: valutazione degli interventi di prevenzione e recupero - Franca Rita Battaglia
    7. Servizio Sociale e disabilità: valutazione dell’ integrazione socio sanitaria - Laura Brizzi
    8. La supervisione come strumento di riflessività e di valutazione - Antonella Adilardi

Docenti

  • Antonella Adilardi; Assistente Sociale Specialista – Formatore tutor Università della Calabria
  • Elena Allegri; Università del Piemonte Orientale “A.Avogadro” – Assistente Sociale, Presidente del corso di laurea in Servizio Sociale
  • Franca Rita Battaglia; Assistente Sociale Specialista – ASP 1, Agrigento
  • Giovanni Bertin; Direttore del Master: Valutare nella sanità e nel sociale – Università Ca’ Foscari, Venezia
  • Laura Brizzi; Assistente Sociale Specialista – Coordinatore Sociale Zona Valdarno ASL 8 Arezzo
  • Sergio Cecchi; sociologo – Università di Verona
  • Luigi Colaianni; P.h.d. ASS
  • Valeria Fabbri; Docente Università di Firenze – Assistente Sociale Specialista
  • Rosaria Ferone; Assistente sociale formatore, UOC integrazione socio sanitaria ASL NA2 nord, già docente Università Federico II Napoli
  • Marianna Giordano; Assistente sociale, cooperativa L’Orsa Maggiore – Napoli
  • Francesca Merlini; Assistente sociale sociologa – Università Cattolica Sacro Cuore Brescia
  • Ombretta Okely; Formatrice CNOAS
  • Elena Spinelli; Docente Corso Assistente Sociale – Università La Sapienza, Roma
  • Giuseppe Trevisi; Univ. Statale e Univ. Cattolica di Milano
  • Maria Teresa Zini; Docente Università di Parma – Socio CESIP

Come accedere al corso

  1. Andare alla pagina del corso cliccando qui
  2. al primo accesso cliccare sulla bandina verde “Iscriviti al corso”
  3. compilare correttamente la scheda anagrafica di registrazione, con particolare attenzione e cura a codice fiscale ed indirizzo email
  4. si riceverà una email con username e password per l'accesso
  5. in caso in cui non si venga connessi automaticamente, fare il login con le credenziali ricevute

Come accedere al corso

Per assistenza: Tel. 06 44242804 (lun-ven. 9-17)
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per assistenza tecnica è attivo il numero 3423694745, dal lunedì al venerdì, dalle 19.00 alle 20.30.

IMPORTANTE

Scarica qui il file di presentazione dettagliata del corso ed il tutorial che illustra come registrarsi ed accedere.

N.B.
In caso di difficoltà di fruizione con il proprio browser (programma per internet), si suggerisce di provare con Google Chrome o Firefox Mozilla o altri.

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (totorial_fad_bbc.pdf)totorial_fad_bbc.pdf 837 kB