Scadenza: 27 febbraio 2020

E’ indetto un concorso pubblico per esami, con eventuale preselezione, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 2 unità nel profilo di assistente sociale (cat. D).

Per partecipare è necessario avere uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale ex D.M. 270/04 nella classe L-39 Servizio Sociale o laurea triennale ex D.M. 509/99 nella classe 6 Scienze del Servizio Sociale o Diploma di Assistente Sociale ai sensi del D.P.R. 14/87 e successive modifiche ed integrazioni;
  • diploma universitario (di durata triennale) in Servizio Sociale ex L. 341/90;
  • laurea Magistrale ex D.M. 270/04 nella classe LM-87 Servizio Sociale e Politiche Sociali con percorso di studi che permetta di svolgere le funzioni degli iscritti nella sezione B dell’Albo professionale (art. 21, comma 2, D.P.R. 328/01) o laurea Specialistica ex D.M. 509/99 nella classe 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali

ed inoltre, abilitazione mediante esame di stato ai sensi del D.M. 155/98, iscrizione all’Albo professionale istituito ai sensi della L. 84/93 e D.M. 155/98 e successive modifiche ed integrazioni previste dal D.P.R. 328/01, patente di guida non inferiore alla cat. “B”.

Prima di procedere alla compilazione della domanda, leggere con attenzione il bando completo con tutti i requisiti richiesti, scaricabile dalla sezione “Documenti” di questa pagina.

Presentazione delle domande: tempi e modalità

La domanda di partecipazione deve essere redatta solo in via telematica, dal 28 gennaio alle ore 12:00 del 27 febbraio 2020, collegandosi al portale Istanze online.

Per evitare di incorrere in problemi tecnici, sia del portale Istanze online che del sistema di protocollazione automatica, causati dall’eccessivo numero di accessi contemporanei, è consigliato non inviare le domanda negli ultimi giorni.
Nel caso di presentazione di più domande sarà presa in considerazione esclusivamente l’ultima domanda acquisita dal protocollo dell’Ente.
Tutti i documenti necessari per la domanda devono essere caricati in formato pdf.
Non verranno prese in considerazione domande trasmesse in forma diversa da quella prevista.

Si raccomanda di conservare il numero di protocollo della domanda perché sarà utilizzato per identificare il candidato, in luogo del cognome e del nome, in tutte le comunicazioni che saranno fornite esclusivamente mediante pubblicazione su questa pagina. Non verranno inviate comunicazioni a mezzo posta.

Svolgimento del concorso

Il concorso prevede un’eventuale preselezione, nel caso in cui il numero dei candidati, esclusi gli esonerati, superi le 200 unità, due prove scritte e una prova orale.

In questa pagina verranno pubblicate le seguenti comunicazioni ai candidati:

  • dal 24 marzo 2020, la comunicazione sull’eventuale svolgimento della preselezione o meno, la data e la sede della prova preselettiva e l’elenco dei candidati tenuti a sostenerla (con riferimento al numero di protocollo assegnato alla domanda di partecipazione e alla data di nascita);
  • tutte le date relative alle varie fasi di svolgimento del concorso ed ogni altra utile informazione.

Per sostenere tutte le prove d’esame i candidati dovranno presentare idoneo documento di riconoscimento munito di fotografia.
La mancata presenza alla preselezione o anche ad una sola prova d’esame è considerata rinuncia da parte del candidato e comporterà l’esclusione dal concorso.

ufficio concorsi – Settore Risorse Umane – Comune di Padova

Luogo palazzo Moroni, via del Municipio, 1 – 35122 Padova
Telefono 049 8205483
Orario orari: da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 12:00, il giovedì dalle 15:00 alle 17:00