Formazione

Formazione Continua

Riferimenti ed indicazioni inerenti alla Formazione Continua dell'assistente sociale

Per registrarsi all’area riservata di www.cnoas.it, il sito ufficiale del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali occorre essere iscritti all’Albo degli Assistenti Sociali.
Se sei iscritto accedi al seguente link

Ti ricordiamo che é indispensabile registrarsi per poter inserire i corsi di Formazione Continua frequentati, per ottenere crediti sulle attività riconosciute come formative, e per ricevere informazioni dal Consiglio Nazionale.

Se un assistente sociale svolge una o piu` attivita` previste dal Regolamento, le Linee di Indirizzo, Coordinamento ed Attuazione elaborate dal CNOAS prevedono che, a posteriori, ne possa chiedere il riconoscimento formativo, con assegnazione di crediti da parte del CROAS.
Le attività per le quali è possibile chiedere un riconoscimento ex post, sono:

  • Attività di docenza universitaria;
  • Partecipazione a commissioni di studio, gruppi di lavoro o commissioni consiliari istituiti dal Consiglio Nazionale e dai Consigli Regionali dell’Ordine o da organismi nazionali ed internazionali della categoria professionale;
  • Svolgimento di supervisione professionale e di supervisione dei tirocini;
  • Svolgimento di relazioni o lezioni condotte nell’ambito di corsi di perfezionamento e master, corsi di aggiornamento, seminari, convegni, giornate di studio, anche eseguiti con modalità telematiche;
  • Partecipazione alle commissioni per gli esami di Stato di Assistente sociale.
  • Nell’accreditamento di attività riconoscibili ex post, l’assistente sociale deve farsi parte attiva nel richiedere, al suo CROAS di riferimento, il riconoscimento. Per richiedere l’accreditamento ex post bisogna accedere con le proprie credenziali nell’area riservata (sul sito www.cnoas.it) e cliccare su inserisci attività. Il CROAS, con una valutazione conforme al Regolamento, individua la valenza formativa di quella specifica attività
    attribuendole, poi, dei crediti formativi. Affinché una attività possa essere valutata al meglio, la richiesta deve essere ben documentata (con attestati, calendari, orari, ecc) e ben descritta all’interno dell’area riservata

È possibile richiedere l’esonero, accedendo all’area riservata, per i seguenti motivi:

  1. maternità o congedo parentale per la durata di 12 mesi,
  2. grave malattia o infortunio,
  3. interruzione dell’attività professionale per un periodo non inferiore a 6 mesi o trasferimento di questa all’estero,
  4. altri casi di documentato impedimento dovuto a causa di forza maggiore.

Se intende chiedere un esonero clicca qui

Normativa regolamenti e linee di indirizzo Piano formativo regionale offerta formativa anno 2020 Area riservata accesso all'area riservata del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali

Eventi formativi

Calendario appuntamenti formativi, materiale e iscrizione

Convenzioni

Guida alle convenzioni ed elenco aggiornato

Al fine di valutare l’eventuale possibilità di convenzionamento con l’ Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto é necessario acquisire una richiesta formale. Se l’Ente è privato la domanda deve essere corredata di statuto, curriculum delle attività formative già effettuate, eventuale numero di iscrizione a registri regionali e/o nazionali, copia del documento d’identità di chi sottoscriverà la convenzione, in modo da poter vagliare la domanda e approvare la delega alla firma della convenzione nella prima seduta utile del Consiglio dell’Ordine.

Si chiede inoltre , sempre per Enti privati, di predisporre una nota dichiarando quanto segue:

  • di aver preso visione del Regolamento della Formazione Continua degli Assi-stenti Sociali e delle Linee Guida.
  • Di non essere convenzionato con altri Ordini Regionali Assistenti Sociali
  • se nei destinatari degli eventi formativi è esplicitamente prevista la figura dell’assistente sociale
  • se nel comitato scientifico che cura gli eventi formativi è inserita o collabora un’assistente sociale (indicare ordine di appartenenza e numero di iscrizione)
  • se fra i docenti/relatori delle varie attività realizzate vi è stata la presenza di un professionista assistente sociale
  • se per il riconoscimento dei crediti formativi è previsto un costo aggiuntivo alla quota di iscrizioni prevista
  • si dichiara che le attività formative saranno realizzate in locali idonei e rispondenti ai requisiti dalle vigenti disposizioni dal punto di vista sia della sicurezza sia dell’accessibilità
  • di avere la sede legale e di organizzare eventi formativi nella Regione Veneto

Allegata :

 

Per informazioni:

formazione@assistentisociali.veneto.it

Successivamente alla stipula della Convenzione con il nostro Ordine Regionale o al riconoscimento da parte del CNOAS, l’Ente potrà procedere alla richiesta di accreditamento di eventi formativi a rilevanza regionale compilando il form on line al seguente link.

Per informazioni:

formazione@assistentisociali.veneto.it

 

Novità corsi di formazione

Su indicazioni del CNOAS, nel periodo di emergenza per la pandemia fino a quando saranno obbligatorie le misure di distanziamento sociale, gli Enti e le Agenzie possono chiedere agli Ordini Regionali l’accreditamento dei corsi di formazione in modalità webinar invece che in presenza.

Gli Enti e le Agenzie che hanno già ottenuto l’accreditamento di corsi in presenza, ne possono chiedere la trasformazione in webinar.

Le nuove richieste di accreditamento saranno effettuate dal solito form online (qui link diretto) dove nel menù a tendina del comando “tipo evento” è possibile selezionare la modalità webinar.

Occorre specificare che se, in questo periodo, arrivano richieste in forma diversa verrà negato l’accreditamento con la motivazione “in periodo di emergenza si accettano solo richieste di accreditamento in forma webinar”.

Le richieste di trasformazione in webinar dei corsi in presenza già accreditati in precedenza è una possibilità offerta nel periodo di emergenza a Enti e Agenzie, che dovranno inviare le loro richieste ai CROAS accreditati a mezzo di una email all’indirizzo: formazione@assistentisociali.veneto.it contenente:

  • ID dell’evento da trasformare in webinar;
  • conferma delle informazioni inviate a suo tempo nella richiesta di accreditamento;
  • eventuali variazioni nella data dell’evento (e/o delle repliche);
  • indicazione dello strumento tecnico che gli Assistenti Sociali dovranno utilizzare per partecipare al webinar (es: Skype, Zoom, Whatsup, ecc.);
  • impegno a comunicare le presenze dei partecipanti entro e non oltre 30 giorni dal termine di ciascun webinar tramite un file XLS delle presenze al webinar.

Il CROAS Veneto, una volta ricevuto il file XLS delle presenze entro e non oltre 30 giorni dalla fine del corso in webinar procederà all’inserimento dello stesso nel programma dedicato affinché il corso venga inserito direttamente nell’area riservata dei partecipanti che abbiano seguito almeno l’80% del corso.

Se l’Ente/Agenzia non invia il file in formato XLS con le presenze o non rispetta il termine dei 30 giorni per l’invio del file nessun credito verrà assegnato ai partecipanti.

Al CROAS Veneto non è ammesso deliberare sanatorie per mancata rilevazione delle presenze per eventi in remoto accreditabili.

Per maggiori informazioni a questo link